Home Cronaca Cronaca Cagliari

Tragedia a Cagliari, gommone sugli scogli: 2 morti e 2 feriti

0
CONDIVIDI
Tragedia a Cagliari, gommone sugli scogli: 2 morti e due feriti

CAGLIARI. 17 AGO. Tragedia poco prima della mezzanotte a Cagliari dove un gommone con quattro persone a bordo si è schiantato sugli scogli del porticciolo di Sant’Elia.

Due giovani sono morti e due ragazze sono state trasportate in ospedale in gravi condizioni.

La dinamica dell’incidente è ancora poco chiara e sul posto sono presenti capitaneria e carabinieri. Sembra però che il gommone possa essere finito sugli scogli a causa della scarsa visibilità per l’assenza della luna.

Dai primi rilievi il gommone con a bordo i quattro ha urtato a velocità sostenuta gli scogli e le quattro persone sono finite in acqua.

L’urto sarebbe stato sentito chiaramente da alcuni abitanti che si trovavano nella zona che hanno dato l’allarme.

Sul posto è arrivato il 118 con le ambulanze, i carabinieri, i vigili del fuoco e la guardia costiera.

Le due ragazze ferite sono state trasportate in ospedale, sono gravi ,ma non sarebbero in pericolo di vita.

Mentre i corpi senza vita dei due giovani sono stati recuperati ormai senza vita.

Si tratta di Giovanni Putzu, di 34 anni, sommozzatore, e Nicola Sanna, finanziere, di 29, entrambi di Cagliari.

Il militare della Gdf prestava servizio a Palermo e si trovava in vacanza in Sardegna con la fidanzata, Maria Bonfardeci, di 27, palermitana, rimasta ferita come la compagna di Putzu, Claudia Malica.