Home Cronaca

Attivista italiano arrestato da soldati israeliani

0
CONDIVIDI

NABI SALEH. 30 AGO. Vittorio Fera, 31 anni, attivista italiano del Movimento internazionale di solidarietà, è stato arrestato venerdì dai soldati israeliani durante scontri a Nabi Saleh in Cigiordania.

Lo rende noto l’Ism, secondo cui comparirà in tribunale domani, spiegando che Fera è stato arrestato mentre con ‘un pacifico gruppo di dimostranti internazionali stava cercando di documentare l’attacco ad un ragazzino’ palestinese da parte dell’esercito.

La conferma arriva ance dal Consolato italiano a Gerusalemme ha confermato.

Da una ricostruzione fornita dall’ organizzazione, l’attivista italiano ‘è stato gettato a terra con violenza e arrestato dai soldati israeliani. E’ stato accusato di aver tirato pietre e attaccato i soldati’.

Accusa che l’Ism ha definito ‘senza alcuna prova.
Le immagini del soldato israeliano che blocca violentemente il ragazzino i questione hanno fatto il giro del mondo.

Clicca qui per vedere il video incorporato.

Leggi l’articolo originale: Attivista italiano arrestato da soldati israeliani